Evento multiplier Premio Pinocchio 2018

Firenze, Italia Il 23 novembre 2018 si è svolto un nuovo evento multiplier del Progetto Erasmus+ Campo dei Miracoli, organizzato dall’Associazione Culturale Pinocchio di Carlo Lorenzini, che ha permesso di presentare al pubblico i risultati sinora raggiunti e di premiare, con un riconoscimento internazionale, rilevanti personalità distintesi in particolari ambiti della cultura, delle arti, dello sport, del commercio, della moda e non solo. “Anche quest’anno il Premio è all’insegna del massimo di qualità delle eccellenze italiane e internazionali – afferma Monica Baldi, Presidente dell’Associazione Culturale Pinocchio di Carlo Lorenzini -. La lista dei premiati è frutto del lavoro della competentissima giuria italo-spagnola che ha valutato con molta attenzione le candidature;… Scopri

Continue Reading

Premio “Pinocchio di Carlo Lorenzini 2018”

Firenze, Italia Si terrà a Firenze, il 23 e il 24 novembre 2018, un nuovo evento multiplier del progetto europeo Erasmus+ Campo dei Miracoli. Questo evento, organizzato dall’Associazione Culturale Pinocchio di Carlo Lorenzini, permetterà di esporre al pubblico i risultati raggiunti a questo stadio del progetto. Al Premio “Pinocchio di Carlo Lorenzini” per l’occasione saranno premiate, per essersi distinte in particolari ambiti della cultura, delle arti, dello sport, del commercio, della moda e altri ancora, rilevanti personalità accomunate tutte dall’espressione delle proprie individualità, tratto di punta nello spirito del Progetto Europeo Erasmus+ Campo dei Miracoli. Si allega il comunicato stampa e l’invito all’iniziativa. Invito-Premio-Pinocchio-2018.pdf CampoMir. Premio Pinocchio 2018 Si ringraziano… Scopri

Continue Reading

Attività dei partners spagnoli

Madrid, Spagna LaFundacion Yehudi Menuhin Espana ci informa dei risultati ottenuti fra il 25 e il 28 settembre 2018. In un’ottica di sempre maggior scambio proficuo di buone pratiche e di collaborazione europea, all’interno del Progetto Erasmus+ Campo dei Miracoli, è possibile dunque consultare l’articolo in merito qui. Si ringraziano tutti i membri dello staff e i collaboratori.

Continue Reading